Attualità

Salvatore Cimmino: tutti per uno, uno per tutti!

 

 

Una persona con disabilità è un cittadino: può avere una famiglia, studiare, lavorare, votare, viaggiare, può usare mezzi di trasporto, aprire e gestire un’attività, vivere il tempo libero, vivere in salute, vivere la spiritualità, vivere l’ambiente. Una persona con disabilità è un cittadino libero da discriminazioni nel godere i propri diritti e, soprattutto, può fare sport. Ce lo insegna Salvatore Cimmino, un dipendente di Selex Es,  che a soli 14 anni fu colpito da un osteosarcoma e che per salvarsi fu costretto all’amputazione della gamba. All’età di 41 anni, su consiglio del suo medico, inizia a nuotare e da allora non ha più smesso di fare a meno dell’acqua. Una storia di coraggio e di determinazione quella di Salvatore, che da ormai 10 anni compie traversate a nuoto ai limiti dell’impossibile con un unico obiettivo: sensibilizzare le Istituzioni al problema delle forniture di protesi di ultima generazione. Un percorso faticoso e non privo di rischi che il nostro concittadino si è trovato negli anni ad affrontare, ma, soprattutto, un percorso ricco di soddisfazioni. Si spera che dal  coraggio e dalla determinazione di Cimmino, le persone affette da disabilità possano ritrovare se stesse, realizzando i propri sogni e si spera che la società possa essere in grado di supportarle a pieno:” Per un mondo a misura di tutti, per un mondo senza barriere e senza frontiere!”.

Francesca Ripa IVA classico

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...